i Denti Kit

i Denti Kit

Le buone pratiche per la salute orale

Salute orale in età evolutiva Progetto Prevenzione Dentale
Salute orale in età evolutiva Progetto Prevenzione Dentale
Le buone pratiche per la salute orale
Il progetto "salute orale in età evolutiva" attivato nel mese di ottobre 2013 e concretizzato per il primo anno nella Provincia di Biella nel corso del 2014, realizzato grazie al finanziamento garantito dal Consorzio dei Comuni Biellesi e alla partecipazione degli Studenti del Corso di Laurea in Infermieristica dell’Università di Novara Amedeo Avogadro, distaccamento di Biella, ha previsto una prima fase di informazione/formazione degli insegnanti della Scuola Primaria che si è svolta con incontri dedicati.
Durante questi incontri, tenutisi negli ultimi mesi del 2013, Medici Odontoiatri convenzionati con la nostra ASL e Medici Igienisti del Servizio SISP del Dipartimento di Prevenzione, hanno fornito notizie utili ad indirizzare gli alunni verso comportamenti corretti in ambito odontoiatrico.
La seconda fase, svoltasi nel corso del 2014 ha previsto, previa autorizzazione dei Genitori, l’esecuzione di un controllo da parte dei Medici Odontoiatri ai bimbi delle classi III, a seguito del quale è stato rilasciato un certificato riguardante il loro stato di salute orale e l’eventuale opportunità di ulteriori accertamenti o cure.
L’importanza di questa iniziativa conferma a pieno titolo il dettato del Piano Nazionale della Prevenzione 2014-2018 emanato dal Ministero della Salute i cui elementi principali possono essere così sintetizzati:



Alla luce del dettato del Piano Nazionale emerge come le ragioni principali che ci hanno indicato l’opportunità di proporre questo progetto siano state determinate in prima battuta dal fatto che l’incidenza di patologie di interesse odontoiatrico, in età pediatrica, nonostante gli indubbi miglioramenti ottenuti in termini di salute generale, permane elevata a livello nazionale, regionale e come ovvio nel territorio della nostra ASL.
A ciò si assomma la situazione di crisi che stiamo vivendo per la quale la prevenzione della salute, specialmente per quelle aree tradizionalmente non garantite dal SSN ma finanziate «out of poket» dalle famiglie, quale è quella delle cure odontoiatriche, si colloca fra le azioni che per ragione o per forza assumono un’importanza secondaria e quindi facilmente rimandate o peggio, non adeguatamente presidiate. Appare, quindi, chiara la necessità da parte del nostro Dipartimento di Prevenzione di promuovere interventi di promozione della salute orale e di prevenzione delle patologie orali in età evolutiva, che necessitano dell’interazione sinergica di tutte le professionalità coinvolte, primi fra tutti i Medici Odontoiatri convenzionati con la nostra ASL che hanno aderito con entusiasmo.
Gli obiettivi che ci siamo dati e che perseguiamo con questo progetto sono quindi in buona parte sovrapponibili a quelli dettati dal Ministero:



La strategia che abbiamo perseguito in linea con gli obiettivi del WHO-Europe Action Plan 2012-2016 al fine di ridurre la morbosità, la mortalità e le disabilità premature, nonché di limitare le disuguaglianze causate da condizioni sociali ed economiche che influiscono sullo stato di salute, è stata quella di comprendere interventi di popolazione ed interventi sull’individuo.

Poiché i comportamenti non salutari si instaurano spesso già durante l’infanzia e l’adolescenza, abbiamo intuito essere importante un forte coinvolgimento della scuola, che va considerata come luogo privilegiato per la promozione della salute nella popolazione giovanile, in cui i temi relativi ai fattori di rischio comportamentali devono essere trattati secondo un approccio trasversale in grado di favorire lo sviluppo di competenze oltre che di conoscenze, integrato nei percorsi formativi esistenti, e quindi basato sui principi del coinvolgimento e dell’empowerment che facilitano le scelte di salute e si traducono in benefici effettivi sulla salute.

Per quanto riguarda gli interventi sull’individuo abbiamo previsto le visite ai singoli bambini, la diagnosi precoce di patologie dentali, azioni di potenziamento del coinvolgimento di ogni singolo soggetto e delle rispettive famiglie.

Per il 2017, il progetto continua e pertanto tutti i Genitori dei bambini che frequentano le scuole elementari dell’ASL di Biella, che ne ravvisino la necessità possono, previo appuntamento, condurre i loro figli ad una visita odontoiatrica preventiva e gratuita.
Per accedere al Servizio basta prenotare la visita entro il 15 novembre 2015, chiamando dalle 8.30 alle 9.30 dal lunedì al venerdì il seguente numero telefonico: 015 –15159265, e portare il bambino alla visita nel giorno, nell’orario e nel luogo che saranno indicati dall’Operatore.

È appena il caso di sottolineare come questa modalità d’intervento, pur nel richiedere uno sforzo straordinario in termini di risorse dedicate, si collochi all’interno del perimetro scientificamente validato della sorveglianza epidemiologica, modalità di grande efficacia per il miglioramento e mantenimento di un buono stato di salute della popolazione.
Infatti, il progetto oltre a permettere di raccogliere dati utili non solo alla formulazione d’indicatori per la valutazione dello stato di salute orale ma, soprattutto, per la programmazione delle risorse, strutturali, umane e finanziarie, da mettere in campo per gli anni a venire, pone in atto un programma di screening che è intervento di sanità pubblica di prevenzione secondaria basato sull’evidenza, finalizzato a diagnosticare precocemente le patologie in fase iniziale o a identificare situazioni a rischio. Il percorso terapeutico, la prognosi e, di conseguenza, la qualità della vita e i costi sanitari ne risulteranno favorevolmente influenzati. Si tratta di un’offerta gratuita e attiva, in grado di incidere sulla storia naturale della malattia mantenendo un rapporto conveniente tra costi e benefici.
Continuerà anche l’opera di sensibilizzazione e formazione: la conoscenza non è mai troppa ed una attenzione diffusa verso tutti quei comportamenti virtuosi che possono portare salute, bellezza e risparmio economico non può che essere auspicabile.
La guerra contro carie e malattie delle gengive può e deve essere vinta: bastano pochi gesti, piccole attenzioni, per liberarsi da queste malattie evitabili.

Ocean II Falls

© 2017 i-denti-kit-prevenzione-biella